La crisi di mezza età

Donne non libero vita 504927

In effetti, allorchè il rapporto presenti difficoltà, o non appaia più proseguibile, emerge una differenziazione di reazioni tra i dei sue sessi, anche estremamente rilevante. Nella pratica dunque è sempre la donna che decide di interrompere il rapporto; del resto è sempre la donna che decide di iniziarlo e con chi. Dunque un primo rilevante divario fra i due sessi è questo, laddove la donna nella stragrande maggioranza dei casi, solo dopo essersi convinta della impossibilità di salvare il rapporto, in modo più sofferto e certa di un non ritorno, decide di troncarlo. Molti uomini, prima di giungere alla separazione propongono al proprio coniuge di mantenere il rapporto di separati in casa e cioè di continuare a convivere, pur con una propria vita autonoma, sotto il profilo gestionale ed affettivo, giustificando spesso tale richiesta con la necessità di non creare traumi alla prole. Quanto alle cause di questa disistima per la persona con cui si era progettata una vita insieme, esse vanno ricercate in una casistica piuttosto ampia. Le infedeltà viceversa che finiscono in Tribunale sono solo quelle conseguenti ad un rapporto che era già terminato per sottostanti contrasti o incompatibilità caratteriali. Sotto questa luce sarebbe inspiegabile come mai la stragrande maggioranza delle separazioni venga presentata o sollecitata proprio dalle donne. Basta guardare la rilevantisima percentuale maschile delle domande di brevetto depositate in ogni nazione, per rendersi conto di tale caratteristica peculiare dei maschi. Nello specifico, sotto il primo aspetto, mentre il cervello maschile è creato con un sistema di compartimenti separati ognuno dedicato ad una specifica attività, o argomento per questo si dice che gli uomini possano fare una sola cosa per voltala mente delle donne non ha questa caratteristica o limitazionee riesce a pensare ed effettuare varie cose nello stesso tempo.

Il risultato di queste considerazioni equivale ad una scossa elettrica e ad una conseguente ricerca di fuga. In apparenza si guarda con apprensione al cielo che verrà, svalorizzando quello che è già passato; in profondità si caccia semplicemente di aver la possibilità di cambiare le carte e poter abbozzare una nuova partita. Buongiorno è effettuabile che anche una donna abbia una crisi di mezza eta? Mi sembra di legge il suo atteggiamento….

Aforismi e citazioni sulle donne: dalle frasi più intense e poetiche ai pensieri più sarcastici e irriverenti da brandello di donne e uomini celebri di ieri e oggi! La donna è da sempre musa di cantori e poeti, e negli anni, sulla sua natura sono state spese parole piene di amoredevozione ma anche di sarcastica ironia. E non solo dagli uomini! Sono state moltissime infatti, le donne celebri del passato e di oggi che hanno voluto dedicare pensieri e aforismi alla femminilità e alle sue contraddizioni. Una di queste è Audrey Hepburnche ha dato una perfetta appianamento della bellezza della donna: La amenitа di una donna non dipende dai vestiti che indossa né dall'aspetto affinché possiede o dal modo di pettinarsi. La bellezza di una donna si deve percepire dai suoi occhi, perché quella è la porta del adatto cuore, il posto nel quale risiede l'amore. Ecco dunque una serie di citazioni, aforismi e pensieri dedicati al mondo femminile per celebrarne forza e fragilità, non dimenticandoci di rivolgere addirittura uno sguardo più ironico e derisorio per accogliere tutte le molteplici sfumature che l'esser donna porta con lei.