Dimmi che foto hai e ti dirò chi sei – Psicologia & Social Network.

Foto con viso mie 126502

Reati informatici 17 Aprile Col termine sexting si fa riferimento allo scambio di foto o video sessualmente espliciti, o comunque inerenti la sessualità, spesso realizzati col cellulare e diffusi tramite SMS o MMS. Sexting Scattare una foto in posa sensuale e inviarla al proprio fidanzato è una moda del momento, ma spesso non si tiene conto del fatto che quelle foto vengono conservate su un dispositivo digitale, e quindi sono nelle mani altrui, con tutti i rischi del caso. Oppure pensiamo alla diffusione di tali materiali per semplice scherzo. Le conseguenze psicologiche sulla vittima possono essere devastanti. Oltre alle conseguenze sulla vita sociale e la reputazione, sono soprattutto le conseguenze di ordine legale che devono essere tenute in conto. Si distingue due ipotesi: - sexting primario, quando è il protagonista dell'immagine a diffondere la foto a terzi; - sexting secondario, quando la diffusione a terzi avviene ad opera di una persona diversa da quella ripresa nell'immagine che ha poi inviato la foto la prima volta. Ovviamente il sexting è legale se le parti coinvolte sono maggiorenni e consenzienti.

Posso scaricarle e usarle? Posso condividere online, sul mio blog, immagini prese da Instagram? O copiare articoli di un blog e inserirli nel mio giornale? E se scatto una foto a uno sconosciuto, posso tranquillamente postarla su Instagram? Proviamo a rispondere, partendo dalle basi del diritto, ovvero da una Legge del L. In gran brandello ci riesce. Partiamo, dunque, da quel testo per capire di più su immagini o video e sui diritti associati. Iniziamo dal tipo di fotografia o immagini previste dal punto di vista del diritto. Ne esistono tre tipologie: le opere fotografiche art.

Addensato leggiamo articoli sulla pericolosità di questa ormai consuetudinaria e voyeristica pratica. Certo, bisogna distinguere se le foto sono private o vengono pubblicate da testate giornalistiche o online. Bambini e fotografia online: cosa dice la legge? I diritti dei minori sono, inoltre, garantiti dalla legislazione ordinaria civile e criminale. Specifiche norme sono previste dalla diritto sul diritto di autore l. Ciascuno bambino, quindi, ha diritto ad individuo tutelato dalla legge contro tali interferenze o pratiche lesive. E last, but not least, il Garante per la Privacy ed il relativo codice ci viene in soccorso per la aiuto della riservatezza dei minori.

Quanta curiosità si cela dietro un nome? Tanta, tantissima al punto da avviarsi su Facebook, digitare il nome e il cognome della persona in argomento e scorgerne le foto. Subito dopo, siamo in grado di designare, assolutamente, delle caratteristiche del comportamento e di definirne dei tratti. Come è possibile? Grazie alle foto pubblicate, attraverso le quali si è in grado di dipingere accuratamente le caratteristiche personologiche di qualcuno. Le foto sono lo immagine statico del nostro essere. Quindi, ognuno di noi in base alle proprie attitudini assume posture diverse a seconda delle situazioni, dei luoghi e della compagnia.

Foto con viso mie 384563

Su richiesta qualsiasi formato speciale. Ecco avvenimento dicono i nostri clienti: Stefano B. Mia moglie era entusiasta. E non capita spesso… Agnese P. Quando ho visto il corriere davanti alla apertura non potevo credere che fosse già pronta. Grazie mille! Franco M. Qualità eccezionale e consegna super rapida.

Sei sempre stata contraria a queste situazioni, ma adesso è successo a te: ti sei innamorata di un adulto sposato! E poi, non senti di togliere niente a nessuno: il esse rapporto era già in crisi da molto tempo prima che vi conosceste. Ma anche se dice di amarti, e quando state insieme lo senti veramente coinvolto da te, non riesce a lasciare la moglie a cui è legato da un rapporto carente. Succede sempre qualcosa che gli fa rimandare la decisione di separarsi ad un futuro imprecisato e intanto egli rimane infelicemente? Lui sta veramente ingiustamente con la moglie come dice?