Mercenario

Italiana per 483132

Contractors, l'esercito dei mercenari italiani tra amor di patria, guadagno e croci celtiche I 'soldati privati', tra lecito e illecito stanno aumentando a dismisura. Assoldati come liberi professionisti da compagnie private e faccendieri miliardari, vengono arruolati sul web. Alcuni hanno un passato nelle élite delle forze armate: paracadutisti della Folgore, Gis, Tuscania, San Marco. Ma alla bandiera italiana preferiscono garantire la propria fedeltà - mai eterna - a clienti privati e molto generosi. Soldati privati e armati arruolati persino dai governi stranieri, che traggono vantaggio affidando ai contractor ruoli paramilitari senza essere costretti ad assumerli per la vita. Dal canto loro, i mercenari ottengono guadagni più che allettanti per impieghi a breve termine: stipendi che vanno dai euro al giorno ai diecimila euro al mese. Con il risultato che anche centinaia di italiani si stanno mobilitando per partire.

Bensм chi sono i contractor e di cosa si occupano? Esse non sono altro che vere e proprie imprese che forniscono consulenze e servizi di natura militare. Il loro campo efficace è estremamente variabile, vi sono difatti PMC che si occupano esclusivamente di consulenza, altre che invece operano all'istante su territori ad alto rischio. I motivi che portano i privati ad affidarsi alle PMC sono ovvi: essi infatti ricorrono a tali società quando si trovano ad operare in zone del mondo in cui i esse dipendenti e il loro lavoro sono a rischio. Meno ovvi potrebbero individuo invece i motivi che spingono svariati Paesi a far uso di milizie private, quando costoro potrebbero senza problemi far uso delle proprie forze armate. Ebbene, in realtà anche gli Stati hanno bisogno delle PMC e i motivi principali sono di natura economica. La causa di questa percezione è probabilmente da individuarsi nei diversi scandali che hanno caratterizzato finora il immacolato delle PMC, a partire dalla più famosa di queste compagnie, la Blackwater. Questa PMC, che da pochi anni ha cambiato il suo nome in Academi, è ritenuta il principale contractor del Dipartimento di Stato USA, al punto da essere stata impiegata nella guerra in Iraq e Afghanistan.

Italiana per 5740