Problemi sessuali? Come risolverli? Il primo passo è comprenderli

Sempre eccitata se mi 73090

Siamo convinte che, conoscendo il nostro partner e i suoi comportamenti a letto, abbiamo piena consapevolezza di come possa reagire il corpo di un uomo all'eccitazione sessuale. Ma ci sono un bel po' di cose sull'erezione maschile che non tutte sappiamo Siamo abituate a pensare che l' eccitazione femminile sia più complicata e mentale di quella maschile, senza in realtà sapere cosa si cela dietro alla meccanica e ai pensieri dei nostri partner. L'erezione maschile nasconde dei segreti, dei dettagli nel funzionamento più complessi di come ci aspettiamo. Perché il pene, benché connesso al cervello, vive di vita propria e reagisce agli stimoli anche quando meno ce lo aspettiamo. Perché è risaputo, ci piace troppo essere le prime della classe.

Uomini e donne non parlano lo identico linguaggio, né verbale né figurato. A letto questa diversità, se possibile, si accentua ancora di più. Si è parlato a lungo della necessità, per la donna, di esprimere anche verbalmente i propri desideri sessuali : come essere baciata, accarezzata e stimolata per raggiungere l'orgasmo per esempio. Ma gli uomini? Non tutte le fantasie e i desideri maschili sono prevedibili e incasellabili in linguaggi diretti e voglie prosaiche, anzi i maschi possono individuo inaspettatamente anche molto raffinati. Il bucato è che, spesso, questi desideri non vengono né espressi a parole né mostrati con particolari atteggiamenti, questo accade perché la spregiudicatezza poi non trova il coraggio di uscire allo aperto. E poi, sempre in nome del girl power, stupirlo mostrandosi consapevole dei suoi desideri più nascosti.

Affrancatore Scaligina Taranto TA. Marco Silvaggi Roma RM. Gianni Savron Ravenna RA. Andrea Lisotti Modena MO. Lorenzo Morini Modena MO. Massimo Piscitelli Ferrara FE. Stefano Tempestini, Ph. Pistoia PT. Il attivitа Domande allo Psicologo è attivo.

Sindromi, disturbi e malattie. Ci riferiamo abitualmente alle nostre difficoltà in camera da letto definendole problemi sessuali. Tecnicamente i disturbi sessuali si suddividono in disfunzioni sessuali, parafilie e disforie di gamma. Cerchiamo di capire insieme più circostanziatamente cosa sono , come è effettuabile intervenire e a chi rivolgersi in caso di necessità. Il primo appassito, infatti, è comprenderli!

Orgasmo maschile, ecco di che cosa vogliamo parlare oggi. Ma, un attimo, perché anche questa volta stiamo usando la declinazione maschile per rivolgerci a voi lettori? Mai come in questo definito momento, in questo pezzo, è capitato senza dubbio il momento di ampliare la platea. Sia ben chiaro, nel corso dei nostri articoli abbiamo sempre puntualizzato come virilità e mascolinità come lontani anni luce da certi atteggiamenti e retaggi retrogradi e maschilisti, affinché spesso diventano lesivi e pericolosi. Ci siamo sempre interrogati sui perché e i per come di natura non solo fisica e organica, ma addirittura mentale, psicologica e morale. Dunque, è il momento di cominciare e scoprirne di più.