Maria Maddalena la discepola calunniata che per prima vide la Risurrezione

La santa 230971

Use tab to navigate through the menu items. La Maddalena è insita nella nostra cultura cristiana: molto raffigurata nelle opere artistiche di ogni epoca, appare in realtà in pochi episodi dei Vangeli; i momenti più importanti sono la Crocifissione e la Resurrezione nei quali la Maddalena è fortemente legata alla figura di Cristo. Sua discepola, ella proveniva da Magdala, fiorente mercato ittico sul lago di Tiberiade, e sosteneva la comunità dei discepoli con proprie risorse. Era stata liberata da sette demoni da Gesù e seguiva i suoi insegnamenti. Tali reliquie andavano ad aumentare il prestigio di re, imperatori, nobili e prelati. Tanta era pure la devozione popolare per esse, in quanto garantivano remissioni di peccati e presunte guarigioni, secondo la fede e le credenze medievali.

Con queste Margherita da Cortona, nata a Laviano, nei pressi di Perugia nel Di famiglia umile, molto presto orfana di madre, ancora adolescente e dotata di particolare bellezza, fugge a Montepulciano per andare a convivere con un ricco e potente signorotto a cui la tradizione attribuisce il nome di Arsenio. Da questa convivenza nasce un figlio che morirà prematuramente, dopo la conversione della Santama la felicità dura soltanto nove anni. Una sera, difatti, Arsenio viene tragicamente assassinato durante una battuta di caccia ed è la stessa Margherita a rinvenirne il corpo.