Perché le donne inviano foto di nudo? E gli uomini? La faccenda è complicata rivela uno studio

Donna da soddisfare 362665

Nel suo nuovo studio la ricercatrice della University of Arizona, Morgan Johnstonbaugh, si è posta proprio questa domanda: cosa spinge i giovani a inviare messaggi espliciti — e la spiegazione differisce tra uomini e donne? Per condurre lo studio Johnstonbaugh, dottoranda in sociologia, ha chiesto a più di universitari, da sette atenei, di rispondere a un sondaggio online volto a conoscere il motivo per cui ciascuno di loro ricorre al sexting. La studiosa si è soffermata su due elementi principali: la pressione esterna che spinge a condividere e il desiderio di sentirsi più forti attraverso un messaggio — per farla breve, inviare una foto di nudo serve ad accrescere la sicurezza di sé. Le donne gay e gli uomini etero vedono il sexting diversamente rispetto alle donne etero. Gli esiti dello studio si sono rivelati leggermente diversi per le donne gay.

Richiedi una consulenza ai nostri professionisti Se il tuo smartphone è saturo di foto ricevute tramite WhatsApp, sei nel posto giusto. In questo articolo, ti spieghiamo come impedire che queste immagini finiscano nella galleria del tuo telefono. WhatsApp è ormai il centro delle nostre comunicazioni, dal momento che ci permette di scambiarci messaggi in cielo reale con la stragrande maggioranza dei nostri affetti. Soprattutto se fate brandello di molte conversazioni di gruppo, vi sarà certamente capitato di avere a che fare con la ricezione quotidiana di decine di foto e filmato di ogni genere e dimensione, affinché se non gestiti in maniera attivo non tarderanno a intasare la autobiografia del vostro smartphone.

Ti sarai certamente accorto che WhatsApp non ha un vero e proprio compagine di notifica o di ricerca di visitatori del profilo, cosa che invece avviene in altri portali, come LinkedIn. La prima possibilità a tua assetto è particolarmente semplice, ma funziona abbandonato in un numero di casi gravemente limitato. Come avrai sicuramente già avuto modo di notare, se una individuo sta digitando del testo in una chat privata con te o in un gruppo, comparirà la scritta Sta scrivendo… sia nella chat stessa, come nella schermata principale di WhatsApp. In tutti gli altri casi, devi invece orientarti su un approccio diverso, come quello che ti spieghiamo adesso. La seconda funzione che ti permette di soddisfare la tua curiosità è quella delle storie. Avrai certamente avuto la possibilità di imbatterti nelle storie di Instagram e di Facebook, che appartengono agli stessi proprietari di WhatsApp. Si tratta di immagini e brevi filmati, personalizzabili con emoticon, etichette, sticker e filtri vari, visualizzabili in un ciclo di tempo di 24 ore, al termine del quale scompaiono automaticamente.

Lo ha riferito accesso sms alla composizione di Lombardia Nera, breve avanti della eucaristia in flutto del programma. Probabilmente sarà ceto per quella abbandono al attimo simposiaco in quel caratteristico giorno, oppure esclusivamente per la sua innata affabilitа affinché Gioia ha sempre avuto aperta la sua abitazione e imbandita la sua asse a decine di amici e addirittura agli amici dei suoi amici. Per le migliaia di bambini nati dalle sue mani, le adolescenti iniziate alla avvedutezza della propria femminilità, le donne assistite durante la miracolistica epoca della gravidanza e del figlio il antecedente del è cessazione una individuo apprezzabile. Maria Rosaria Pagnani. Ringrazio Amelia, Renato e Antonio acciocché, come al abituale, hanno colmato i vuoti della mia autobiografia e della mia cognizione.