Sesso senza amore sì grazie. Perché è importante accettare il desiderio fine a se stesso

Donna con un gran 423946

Gli estrogeni possono cambiare significativamente la taglia del seno e trasformare la forma in un seno più femminile. Gli impianti sembreranno più naturali se utilizzati su un seno già esistente, piuttosto che su un torace piatto. Alcune donne transessuali sono impossibilitate ad assumere estrogeni per ragioni mediche, o per scelta personale, perché non vogliono subire gli effetti collaterali degli ormoni, o perché desiderano un seno senza nessun ausilio di ormoni. Bisognerà naturalmente in entrambi I casi discutere con il chirurgo degli impianti più proporzionati ai vostri capezzoli, nel caso siano rimasti piccoli. Incisioni maggiormente usate :. Tipi di protesi mammarie da utilizzare.

Le ipertrofie mammarie sono classificabili secondo Regnault e Hetter, Canada, in tre diversi gradi lieve, moderata e severa a seconda del volume del seno da asportare fino a cc. Quando il volume del seno da rimuovere supera gli cc. Il primo intervento di mastoplastica riduttiva fu eseguito in Inghilterra nel ad opera di Durston. Negli anni e Guinard e Morestin proposero un approccio alla ghiandola attraverso il solco mammario con resezioni ghiandolari a forma di cono o discoidali. Negli anni seguenti furono sperimentate resezioni ellittiche nella parte superiore della mammella Dehner , o di tutto il banda inferiore della ghiandola ad intervalli settimanali Noel , o di segmenti cutanei circolari in un unico tempo e semilunari in due tempi Kausch. Ne residuava una cicatrice a T invertita.

Quante volte abbiamo visto un uomo affinché parla con una donna formosa avendo gli occhi puntati sul suo seno? Gli uomini sono gli unici mammiferi maschi affascinati dalle mammelle in un contesto sessuale. Le donne sono le uniche femmine dei mammiferi il cui seno si ingrossa durante la pubertà, indipendente dalla gravidanza. Seconda parte. Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sui nostri nuovi post, metti like alla nostra facciata Facebook o seguici su Twitter , su Instagram o su Pinterest , grazie! Pingback: Per chi sono certamente fatti i manifesti di Intimissimi. O: la questione di genere è abbandonato una questione di tette?

Donna con 546527

La mastectomia è l'asportazione chirurgica di una mammella; tale intervento, nella maggior brandello dei casi, si rende necessario su donne colpite da tumore al baia o ad alto rischio di svilupparlo. Esistono procedure operative diverse: la assortimento di una metodica, piuttosto che di un'altra, spetta al chirurgo e dipende dalla gravità della neoplasia. I risultati sono soddisfacenti, a patto che la diagnosi sia precoce e che non insorgano gravi complicazioni che, in ciascuno caso, sono episodi abbastanza rari. Per questo motivo, è possibile sottoporsi addirittura ad un intervento di ricostruzione del seno. La mastectomia è l'intervento operatorio che serve a rimuovere, totalmente oppure solo in parte, una mammella oppure ghiandola mammaria. Tutti i dettagli, relativi a quando si mette in attivitа e a come si effettua l'operazione, saranno trattati nei prossimi capitoli. Altro una statistica italiana, tra il e il , le mastectomie effettuate sono state La ricostruzione del baia, come si vedrà, è molto apprezzabile per attenuare i disagi estetici e psicologici che una mastectomia potrebbe cagionare in una persona di sesso effeminato.