Cagnetta Schiava

Schiava sottomessa pronta ad 531533

Ora era con quelle persone come se non fosse successo niente. I suoi sentimenti erano contrastanti. Essre una cosa ormai faceva parte di lei, non era niente rispetto a quelle persone…. Era come terrorizzata, aveva paura di incontrarlo. Gli invitati se ne andarono, ci furono i commiati e rimasero soli. Puttana in un casinoin camera ad aspettare i clienti su un letto sudicio e dare i soldi ad un magnaccia, vivere pressochè nuda sempre pronta a farsi prendere, lavare i cazzi prima di usarli, succhiarlie asciugarli…. Si avviarono verso il piano superiore, la servitù si era ritirata, erano rimasti solo loro due.

Individualitа e Leo viviamo insieme come compagno e moglie solo per apparire agli occhi della gente. Leo deve domandare il permesso a Carlo se vuole stare con me. Più mi fa soffrire, più lo desidero e più lo amo. Di tanto in innumerevole nella mia vita appare qualcuno affinché Carlo manda per pagare i suoi debiti, che mi scopa, mi sfrutta e se ne va, sempre lo stesso schema, mi scopano senza lasciarmi niente, un ricordo, un foto, un indumento, solo il ricordo di essersi divertiti con me.

Contemporaneamente continua a carezzarti e comincia a toccarti la fighetta che e già bella bagnata. Sei tutta un bacino. Sai quale sono gli ordini??? Vuoi sapere quali sono gli ordini??? Dimmi cosa ti ha ordinato di farmi fare!!!