Come interpretare i sogni erotici

Libero sesso 597175

A chi non è mai capitato di fare un sogno erotico in vita sua? Tutte noi abbiamo di certo fatto questa esperienza; magari ci siamo anche un po' vergognate al risveglio, perché l 'oggetto delle nostre passioni oniriche non era affatto l'uomo che dormiva accanto a noi. Non entrate in panico e non giungete a conclusioni affrettate: ogni sogno erotico ha la sua spiegazione, basta intenderne il senso per capire quello che la nostra psiche ci sta comunicando. Scoprirete che talvolta quella che sembra essere la spiegazione più ovvia di un sogno erotico si rivela sbagliata.

Vi è mai capitato di fare sogni erotici? Sicuramente si, e raccontarli crea sempre un certo imbarazzo. Dati affinché qualsiasi sogno erotico o no, rappresenta un nostro desiderio inconscioperché non afferrare a interpretarlo? Dato che viviamo in una società in cui la moralità reprime numerosi nostri desideri, è effettuabile individuare in un sogno erotico qualcosa che nel nostro quotidiano, nella nostra vita viene a mancare. Immaginiamo un sogno erotico come un libero apertura dei nostri istinti più profondi. Nel sognoinfatti, i nostri istinti si affacciano nella nostra mente senza passare dalla coscienza.

Romantici o decisamente hard, siamo in tante a fare sogni erotici, ma in poche ad ammetterlo. Eppure, questi sogni la dicono lunga su noi e la nostra sessualità. Il sonno si compone di cicli di circa 90 minuti , ciascuno dei quali comporta una fase di sonno lento e una di sonno paradossale REM. È in questa fase che compaiono i sogni. Per esempio, se un adulto ha fatto colpo su di te durante il giorno, è molto accettabile che tu possa poi sognare di far sesso con lui nel assopimento. Liberatasi dalle pressioni morali, la sognatrice potrà sprigionare la propria energia erotica ed esprimere tutte le sue voglie sessuali, anche le più assurde. Sogni di essere una mangiatrice di uomini, mentre nella realtà sei fedelissima? I sogni azzerano tabù e blocchi mentali.

Dalle semplici storie d'amore agli scenari più caldi, molte persone hanno sogni erotici, ma in tante se ne vergognano. Eppure, dicono molto di noi e soprattutto della nostra sessualità! Quello dei sogni è da sempre ritenuto un mondo molto affascinante. Uno dei sogni sicuramente più ricorrenti è quello di tipo erotico. Nella notte, infatti, al sognatore possono essere mostrati dal adatto inconscio i propri impulsi più profondirepressi durante la quotidianità. Il sonno è suddiviso in cicli di circa 90 minuti, ciascuno con una fase di sonno lento e REM.

Questi sogni rappresentano un'evasione importante dalla realtà, durante la quale crollano le gabbie mentali edificate dagli insegnamenti e dai contesti sociali e si dà affrancato sfogo ai propri istinti. Per attuale motivo possono essere vissuti con difficoltа, soprattutto dalle donne. Desideri sessuali nascosti. In ogni caso questi sogni possono provenire da un'esigenza interna, ovvero l'inconscio vuole comunicare che si è pronti a una nuova relazione o a una sessualità più intensa, oppure da condizionamenti esterni anche banali, come la visione di un film o l'ascolto di una canzone che propone nuovi modelli di erotismo. Il risultato ha sorpreso poiché in controtendenza con quanto affermavano i pochi studi effettuati in precedenza, secondo i quali gli uomini facevano il doppio dei sogni erotici delle donne : un netto avvertimento di cambiamento della società. La atteggiamento ideale. Un altro tro studio dell'Università di Hong Kong ha invece approfondito le posizioni del sonno in cui è più frequente che avvengano sogni erotici.